Campi estivi? Vieni a lavorare con Universitari Costruttori

Campi estivi? Vieni a lavorare con Universitari Costruttori

Gli Universitari Costruttori operano dal 1966 su tutto il territorio nazionale lavorando con cazzuole, betoniere, calce, cemento e mattoni; costruendo case o intervenendo nella loro ristrutturazione.

.
.

L’associazione sta cercando volontari che si rendano disponibili a partecipare ai consueti campi estivi nel quale si realizzano attività manuali come pittura, manutenzione, coibentazione, ristrutturazione, etc.

Attualmente le proposte sono due, maggiori informazioni verranno comunicate prossimamente.

Campo di Brugine (PD) per il progetto di fattoria sociale denominato “Fattoria solidale” gestita dall’associazione “Fraternità e servizio” all’interno della quale opera l’associazione “Mondo comunità e famiglia” di Brugine.

Il progetto prevede coibentazione del fabbricato mediante la realizzazione di un cappotto di balle di paglia (per circa 600mq complessivi), ovvero un’intelaiatura in legno all’interno della quale verrà apposta della paglia lavorata e successivamente intonacata da professionisti. I tempi per la realizzazione del cappotto sono ipotizzabili in 2/3 settimane con 10 persone per settimana (dal 28 luglio al 18 agosto).
L’impalcatura sarà già a disposizione degli UC.
I lavori si divideranno nella creazione della struttura in legno e nella produzione delle balle di paglia. Per quanto riguarda la parte logistica si potrà trovare ospitalità nella parte già ristrutturata provvista di cucina, bagni e camere per dormire. Sono disponibili anche lavori su spazi esterni.

Campo di Lu Bagnu (SS), il committente è l’ente morale “Rifugio di Gesù Bambino”, antica associazione che offre alloggio a bimbe abbandonate (affidi temporanei), che al momento ospita circa 30 persone. A Lu Bagnu – frazione di Castel Sardo – hanno la casa estiva (di due piani) nella quale le bimbe dovrebbero svolgere le attività estive ma che attualmente è inagibile, anche se il corpo di fabbrica è sano.

Si prospetta un lavoro biennale per il ripristino della struttura. Nello specifico si tratta di ristrutturare alcuni bagni, effettuare intonacature, sistemazione di tetti, realizzazione impiantistica.
La logistica è preferibilmente presso la struttura, ma qualora non fosse agibile da subito c’è a disposizione un altro edificio a pochi minuti di distanza.
Il lavoro si ipotizza in 4 settimane per 15/20 persone (dal 28 luglio al 25 agosto 2019).
Lo scopo è di aiutare una comunità che sta difendendo un bene molto ambito, la casa estiva appunto, e per questo ostacolata. Da non trascurare anche la splendida location, praticamente sulla spiaggia di un golfo splendido.

Come fare?
Iscriviti cliccando la data che preferisci sul calendario in basso. Verrai contattato direttamente dall’associazione per rimanere aggiornato sulle informazioni e definire eventuali dettagli.

MilanoAltruista
StefanoAI
StefanoAI
StefanoAI
Software Design & Development